MasterFlow 932 AN - Ancoraggio chimico in cartuccia a base di resina epossidica pura, utilizzabile anche come adesivo epossidico. Per ancoraggi pesanti.


 

Come funziona MasterFlow 932 AN?

Preparare opportunamente il supporto.

Forare il supporto con trapano e punta di diametro corretto, alla giusta profondità. Le superfici devono essere pulite, prive di parti incoerenti e polveri derivanti dalla perforazione. Per la pulizia si consiglia l’utilizzo di aria compressa o dell’apposita pompa soffiante disponibile a listino. Per applicazioni su supporti forati (laterizi e blocchi), è necessario inserire l’apposita gabbietta per evitare la dispersione della resina.

Una volta che i fori sono stati preparati (senza gabbietta su supporti solidi o con utilizzo di gabbietta su supporti forati), avvitare il beccuccio miscelatore sulla cartuccia. La resina e l'indurente si miscelano solo durante l'estrusione mediante il passaggio del prodotto nell'apposito miscelatore. Non necessita di premiscelazione.

Posizionare la cartuccia dentro la pistola applicatrice e scartare la prima parte della cartuccia, fino ad ottenere un colore uniforme indice che entrambi i componenti sono presenti nel beccuccio miscelatore. Inserire la punta del beccuccio miscelatore fino alla fine del foro (utilizzare quindi beccucci di adeguata lunghezza) e riempire lo stesso fino a circa 3/5 della profondità. Una volta che il foro è stato sufficientemente riempito di resina, inserire lentamente la barra con un leggero movimento di torsione. La resina in eccesso va rimossa.

La cartuccia può essere riutilizzata in tempi successivi sostituendo il miscelatore al momento del riutilizzo.

Durante le interruzioni più lunghi, rimuovere l'unità di miscelazione e rimettere il tappo di tenuta.


Cosa rende MasterFlow 932 AN una soluzione unica?

MasterFlow 932 AN è un ancorante per applicazioni, dove siano richieste elevatissime prestazioni, quali: 

  • Ancoraggi di barre ad aderenza migliorata su calcestruzzo;
  • Ancoraggio di barre filettate;
  • Ancoraggio di barriere di sicurezza;
  • Applicazioni strutturali in zona sismica (C1);
  • Ancoraggi di facciate.

MasterFlow 932 AN può essere usato anche come adesivo strutturale per incollare elementi metallici con elementi in calcestruzzo o elementi in calcestruzzo tra di loro.

MasterFlow 932 AN può essere utilizzato anche in presenza di supporto umido o bagnato.


Qual è il beneficio per il cliente?

MasterFlow 932 AN garantisce:

  • Per applicazioni strutturali;
  • Applicabile in substrati asciutti ed umidi;
  • Semplice da usare, facile da estrudere;
  • Alto potere adesivo;
  • Può essere utilizzato anche in applicazioni con barre ad elevato diametro e con fori di elevato diametro;
  • Rapido sviluppo di resistenze, permette di risparmiare tempo.

Download

MasterFlow 932 AN: DoP EN

pdf (53,26 Kb)

MasterFlow 932 AN: Voce di Capitolato

doc (53,50 Kb)

Scheda Tecnica

pdf (424,50 Kb)
Trova il funzionario di vendita della tua zona

Trova il funzionario di vendita della tua zona

Contatto

Nicoletti Andrea

Nicoletti Andrea

Product Manager

+39 0422 429200