MasterFiber 236

Macro fibre sintetiche per calcestruzzo terra umida e massetti per pavimenti riscaldati.


 

Come funziona MasterFiber 236?

Le macro fibre sintetiche MasterFiber 236 devono essere aggiunte in autobetoniera dopo l’immissione dell’acqua d’impasto e dell’additivo, preferibilmente durante la fase di carico degli aggregati, oppure nel pre-mescolatore dopo l’immissione di tutti i componenti. A carico ultimato si consiglia di mescolare per almeno 5 minuti allo scopo di assicurare una buona omogeneizzazione delle fibre nell’impasto cementizio.


Cosa rende MasterFiber 236 una soluzione unica?

MasterFiber 236 è una macro fibra sintetica lunga 29 mm, ottenuta per estrusione di polimeri sintetici a base di polipropilene, con un profilo “ondulato”, ottimizzato per incrementare l’adesione alla matrice cementizia del conglomerato. Consente di rinforzare il calcestruzzo, aumentandone duttilità e tenacità.

Le macro fibre sintetiche MasterFiber 236 sono particolarmente indicate nella confezione di conglomerati destinati ad ambienti alcalini, dove è richiesta elevata resistenza chimica, in ambienti aggressivi o potenzialmente aggressivi e in tutti i sistemi a base cementizia dove potenzialmente si possa innescare un fenomeno di corrosione.

Le macro fibre sintetiche MasterFiber 236 presentano una buona disperdibilità all'interno delle miscele cementizie, elemento essenziale per la realizzazione di calcestruzzi omogenei.

MasterFiber 236 è consigliata sia per la realizzazione di manufatti prefabbricati in calcestruzzo terra umida, sia per la realizzazione di massetti per pavimentazioni riscaldate in parziale o totale sostituzione di armature di tipo continuo.


Qual è il beneficio per il cliente?

MasterFiber 236 Consente di rinforzare il calcestruzzo, aumentandone duttilità e tenacità.

Download

Trova il funzionario di vendita della tua zona

Distribution Finder Rete vendita

Ivana Torresan

Product Manager
Phone: +39 0422 429200

E-Mail