Tecnologia del calcestruzzo drenante


Conosciuto anche come calcestruzzo “senza parti fini” o “a basso contenuto di parti fini”, il calcestruzzo drenante è una miscela di cemento Portland, aggregati grossolani, acqua e additivi. La sua struttura porosa contiene molti vuoti che consentono un facile scorrimento di acqua e aria al suo interno. Ciò si ottiene grazie alla totale (o quasi) assenza di sabbia nella miscela.

Vantaggi del calcestruzzo drenante:

I nuovi regolamenti federali sul trattamento delle acque piovane rendono i sistemi con calcestruzzo drenante una soluzione valida. L’Agenzia per la Protezione dell'Ambiente (EPA) considera l’uso di calcestruzzo drenante come una buona prassi di gestione e i proprietari di edifici ottengono una migliore utilizzazione del territorio e crediti LEED realizzando parcheggi con calcestruzzo drenante. Il suo utilizzo rappresenta un’alternativa a complessi sistemi di drenaggio e aree di ritenzione idrica per limitare il ruscellamento di acque piovane.

Sistema di additivi BASF per calcestruzzo drenante:

Per superare le sfide associate con la produzione e la posa in opera del calcestruzzo drenante, BASF, parte del marchio Master Builders Solutions, ha sviluppato un sistema di additivi per i produttori di calcestruzzo. Questa combinazione innovativa comprende i riduttori d'acqua ad alta efficacia MasterGlenium® o MasterPolyHeed®, l’additivo per il controllo dell’idratazione MasterSet® DELVO e l’additivo viscosizzante MasterMatrix®.

Il sistema di additivi:

1. Migliora le operazioni di scarico dagli autocarri

2. Aumenta il tempo di lavoro grazie ad un migliore flusso del calcestruzzo

3. Facilita la posa in opera

4. Aumenta la resistenza a compressione e ottimizza i vuoti

5. Impedisce la segregazione dell'impasto

Applicazioni del calcestruzzo drenante:

  • Posteggi
  • Vialetti di accesso
  • Marciapiedi/Strade pedonali
  • Strade/banchine
  • Altre aree con traffico leggero