Adeguamento del canale portuale di Gioia Tauro – RC 

Il porto di Gioia Tauro risulta attualmente il primo porto italiano per movimentazione containers distaccando largamente non solo i porti di trasbordo di Taranto e Cagliari, ma anche porti di destinazione finale come Genova e La Spezia.

Negli ultimi anni si sono però resi necessari interventi di adeguamento delle banchine esistenti e migliorie infrastrutturali. I lavori oggetto dell'appalto hanno infatti come finalità quella aumentare la competitività del porto, i livelli di sicurezza degli scali e la navigabilità interna. Il progetto riguarda solo il tratto "D" del porto e gli interventi sono stati diversificati in funzione dello stato attuale delle banchine e dei fondali richiesti (Tratto D1 - 650,00 m; Tratto D2 - 466,00m).

Prodotti utilizzati: MasterEase 3828MasterMatrix UW 444, MasterEmaco S 498 FRMasterRoc FLC 100MasterFlow 928

Per maggiori informazioni, clicca sull' immagine:


Contatto

Torresan Ivana

Torresan Ivana

Product Manager

+39 0422 429200