Intervento di restauro dell'Edicola del Santo Sepolcro, a Gerusalemme 

Nel cuore di Gerusalemme, all'interno della Basilica della Resurrezione, BASF Construction Chemicals Italia ha lavorato con successo al restauro dell'Edicola del Santo Sepolcro.

Siamo a Gerusalemme, all’interno del santuario che custodisce il Santo Sepolcro. L’Edicola che protegge la tomba di Cristo è simbolo e luogo sacro per la cristianità, ma anche un monumento fragile. Nel recente e delicato progetto di conservazione e restauro di questo luogo, è stata utilizzata una specifica malta messa a punto nei laboratori di BASF Construction Chemicals di Treviso. Si tratta del MasterEmaco S 285 TIX, una malta di calce, che pur essendo priva di cemento, ha un’elevata resistenza meccanica ed è per questo che è stata utilizzata per consolidare le strutture in muratura della Sacra Edicola. In questo progetto, gli esperti di BASF Construction Chemicals hanno collaborato con un team interdisciplinare dell’Università Tecnica Nazionale di Atene (NTUA), guidato dalla Dott.ssa Tonia Moropoulou. 


Contatto

Fregonese Liliana

Fregonese Liliana

Marketing Services

+39 0422 429442